RECENSIONI DISCHI

MORTIIS - Perfectly Defect

mortiis 2010

Indietro

Mortiis ritorna con un nuovo album dal titolo "Perfectly Defect" in versione completamente gratuita, scaricabile dal sito della band. Mortiis ha infatti optato per questo tipo di divulgazione ritenendo importante attenersi alle nuove "norme" del mercato discografico (leggi: scaricare gratuitamente musica da internet), finanziando tutto di tasca propria per fare questo dono ai fans. Dono di cui, francamente, si poteva tranquillamente fare a meno.
Ascoltando "Perfectly Defect" si ha la sensazione che l'album non abbia un
concetto di base, dando l'impressione che il tutto sia completamente slegato e confuso. I testi risultano scontati e le musiche standardizzate. In otto pezzi presenti nell'album (compresi  quelli strumentali) non ve n' uno che rimanga veramente impresso. Ma dove finito il Mortiis di "The Stargate"? La risposta chiara come chiaro il motivo di "Perfectly Defect": commercializzazione. Peccato, il vecchio Mortiis era esteticamente inguardabile ma valeva. Il nuovo Mortiis sar sicuramente pi presentabile ma con quest'album -ed in particolare con il pezzo "Closer to the End"- si ritagliato un posto da compositore di colonne sonore per quei film adolescenziali e demenziali che seguono il filone pseudo-vampiresco in stile "Twilight".

http://www.mortiis.com/

Cherry

Copyrigth @2007 - 2024 By Erba della Strega