RECENSIONI DISCHI

Der Noir - Der Noir

autoprodotto 2011

Indietro

Tre pezzi sono sempre un ottimo biglietto da visita. Meno impegnativo di un album, pi¨ completo di un video caricato su youtube, un singolo fa sempre il suo sporco lavoro di promozione, e lo fa bene. Almeno in questo caso. I Der Noir sono una band nostrana, piacevole, che non nascondono le loro influenze immerse in una certa wave melodica e malinconica. Batteria elettronica, voce espressiva, due pezzi in inglese ed uno in italiano (consiglio alla band di continuare in lingua madre: rende cento volte meglio), tastiere a tappeto nuboloso, chitarre filtratissime, basso lineare e pieno. Come volete chiamarlo? Postpunk? PostPost? Che ci frega... Forse fin troppo "oscuri" per sfondare nel mainstream revival di oggi (leggi White Lies, Editors e co) ma non credo che la cosa importi molto ai Der Noir. L'originalitÓ non Ŕ qui ricercata, ma la rilettura delle sonoritÓ tipicamente eighties riesce bene alla band, che riesce a non farci pensare "ancora sta roba?!?!". E non Ŕ cosa da poco. Per chi scrive, una piccola e piacevole scoperta.

http://dernoir.blogspot.com/

Max1334

Copyrigth @2007 - 2024 By Erba della Strega