GOTHNEWS

Nuove Uscite (21/01/20)

SONSOMBRE

Indietro

Quando in Estate aveva preso piede il marchio Shadow Assemby della premiata ditta Pybus-Louis, mi sarei aspettato un periodo più o meno lungo di pausa per SONSOMBRE. Visto il rallentamento nel tempo della spinta propulsiva del progetto a “quattro mani”, siamo qui ad introdurre “One Thousand Graves”(Cleopatra/Post Gothic), il terzo album di inediti targato Sonsombre in meno di un anno e mezzo o, se rimaniamo in termini fisici, il terzo in un anno-23/01/19-03/06/19-21/01/20-: prestazioni che solo stakanovisti come Merciful Nuns o Inkubus Sukkubus erano riusciti a fare in passato. La cosa che cambia tra Brandon Pybus ed i suoi più maturi colleghi è la qualità delle composizioni: qui non si molla la presa, così se “A Funeral For The Sun”  era un po’ troppo derivativo verso il “Cleopatra sound of the nineteens” con “The Veils Of Ending” si è tentato di essere più “personali” partendo dai The Wake elettrificando e “boombasticando” il tutto, cosa che viene riproposta anche in “One Thousand Graves”. Hit di sicura presa tra gli aficionados come “No Warning”, “Until The Sun Goes Down”, “This Procession”, la tittle-track o il singolo “Lights Out” fanno di “One Thousand Graves” l’ennesimo album di gothic-rock che resterà negli annali del genere con moniker Sonsombre. Chiusura “tecnica”: la fatidica firma del contratto per Cleopatra, testimoniata da foto con firma su carta intestata CleoRecs, sembra valere solo per la release digitale, va da sé che anche questo album di Brandon Pybus non avrà distribuzione. Unica possibilità di ottenere il formato fisico è attraverso Post Gothic o direttamente contattando la “band” cosa, quest’ultima, che consiglio anche agli “europei trattati da Schengen”. Out dal 21 Gennaio.

TRACKLIST: 01 Fire; 02 No Warning; 03 Until The Sun Goes Down; 04 Like Rats; 05 Darker Skies; 06 Lights Out; 07 Slumber; 08 Highgate; 09 One Thousand Graves; 10 This Procession; 11 Remember Me.

Mr. Moonlight

Copyrigth @2007 - 2020 By Erba della Strega