GOTHNEWS

Ricerche (14/09/20)

VISIONS

Indietro

Classico anarcho-postive-deathrock made in US è quello suonato dai VISIONS, rabbioso quartetto di Portland che rende disponibile fisicamente il proprio debutto omonimo. In “Visions”(Old City Records / Ebullition Records) ci sono tutte le caratteristiche di un ipervitaminico album ribelle: voce femminile incazzata della singer Sara Heise, sezione ritmica tribale post-post-punk, e, soprattutto, “randellate” chitarristiche tra deathrock e gothic rock di un Ben Taylor senza pietà. I Visions sono il frutto del peccato di un incestuoso miscuglio tra Horror Vacui e Scarlet’s Remains, quindi, astenersi all’ascolto i malati di cuore. Uscita esclusivamente vinilica ed in edizione limitata.

TRACKLIST Side A: 01 Another Day; 02 Paradise; 03 Flecks Of Light; 04 Senseless.

Side B: 01 Future Disease; 02 Madness; 03 Hidden Lake; 04 Nails In The Dirt.

Mr. Moonlight

Copyrigth @2007 - 2020 By Erba della Strega