GOTHNEWS

Nuove Uscite (25/09/20)

ROSETTA STONE

Indietro

Rieccoci con quel nome, ROSETTA STONE, incastonato in una copertina stile “gloriosi primi anni novanta” il tutto tinteggiato da un adescante e goticissimo color vinaccia o “il lilla che t’invoglia”. Devo ammettere che la prima cosa che ho fatto è dare una sbirciata alla tracklist per controllare se anche questo “Cryptology”(Cleopatra Rec.), al pari del precedente “Seems Like Forever”, fosse in realtà un album dei Misery Stone ma così, fortunatamente, non è. Occorre quindi cancellare con un colpo di spugna tutta la discografia Rosettastoniana dal 1994 ad oggi fatta di gabber-indus-goth, imbarazzanti remix ed album tarocchi, per posizionarci al 1993, anno delle due compilations “Adrenaline”/ “Foundation Stones” perché è da qui che “Cryptology” ricomincia. Il ritorno al gothic rock di Porl King si svela nell’iniziale “Shock”: traccia “old school” che, a causa di un mixaggio direi “sporco”, evidenzia la natura autarchica del progetto. Sono molte le canzoni “goth-novantine” di qualità presenti nell’album: da “In Black” a “Soon” passando per “Remember (Don’t)” e “Smoke & Mirrors” ma tutte zavorrate da un suono sordo e dalla sezione ritmica troppo invasiva. Brindiamo, quindi, al vero ritorno al gothic rock dei Rosetta Stone dopo ventisette anni ma con il dubbio che ci si poteva veramente ubriacare se solo il lavoro fosse stato meglio prodotto. Out in Europa dal 25 Settembre in versione vinilica, mentre per quella in cd occorrerà aspettare Novembre.

TRACKLIST: 01 Shock; 02 Valiant Try; 03 With This (I’m Done); 04 In Black; 05 Soon; 06 Remember (Don’t); 07 I Put To You; 08 Doesen’t Bode Well; 09 Smoke & Mirrors; 10 Aalways Always.

Mr. Moonlight

Copyrigth @2007 - 2020 By Erba della Strega