GOTHNEWS

Nuove Uscite (02/03/21)

DARKSIDE COWBOYS

Indietro

Dopo “Return” del 2018 che ne sanciva il ritorno sulle scene con un album di inediti a quindici anni dal precedente, i DARKSIDE COWBOYS si spingono “oltre” confermando la loro unicità ed ecletticità nella scena gotica. “Solstice”( Moriensis Prod./Epos MD) non è un disco facile, si posiziona agli antipodi rispetto a “Believe” e presumo non porterà molti nuovi proseliti alla band ma di sicuro manderà in “estasi catartica” chi della band è seguace fedele fin dagli inizi. L’album segue l’inalterabile susseguirsi delle stagioni partendo musicalmente dalle tracce più “goth-rock-folk” contenute in “Return” ed accelerando fino a lambire territori “ambient”. Solamente i DarkSide Cowboys possono permettersi il lusso di includere in un album due tracce di dieci minuti, una di sedici ed una di oltre ventuno, ulteriore dimostrazione dell’indipendenza del gruppo alle mode ed alle leggi del mercato discografico. “Solstice” è un monolite compatto, massiccio con punto focale nei 21 minuti e 26 secondi di “Eclipse”, traccia dal calmo e lento incedere che si increspa a metà percorso per poi esplodere in un parossismo Nephiliano e che si può considerare una sorta di “album nell’album”. Tutte le composizioni hanno la medesima struttura dove l’avanzare greve, spesso sferzato da un freddo vento artico (“Hibernal Solstisce”; “Hibernation”) altre volte cadenzato dallo scorrere delle gelide acque (“EquinoxII”), è prima o poi interrotto da un rabbioso cambio d’umore come se la natura si ribellasse, in tutta la sua potenza, contro l’arroganza dell’uomo che la vuole vincolare. “Solstice”, nella sua complessità e raffinatezza, entra fin da ora nelle nominations a miglior album del 2021. Disponibile fisicamente dal 01 Marzo.

TRACKLIST: 01 Hibernal Solstisce; 02 Equinox; 03 Awakening; 04 Summer Solstice; 05 Eclipse; 06 Equinox II; 07 Hibernation.

Mr. Moonlight

Copyrigth @2007 - 2021 By Erba della Strega