GOTHNEWS

Nuove Uscite (14/05/21)

TOMB OF LOVE

Indietro

Con i TOMB OF LOVE siamo di fronte al caso in cui musicisti lontani dall’ambiente gotico confezionano “artigianato musicale gotico” migliore di chi nel “genere” ci ha sempre sguazzato. Thiago Satyr e Luan Lima, metallari della prima ora, portano avanti il progetto Tomb Of Love in ricordo di un vecchio amico scomparso -amico che per primo li aveva coinvolti in questa deviazione musicale- e “Nekropolis”(Resistência Underground) è il secondo ep a due anni dal precedente “A Permanent Reminder of Our Failure”. Il lavoro è incentrato sui 61 anni di Brasilia, una delle capitali mondiali più recenti, che il duo definisce come la nuova Babilonia, condensato di avidità, opulenza, corruzione e ingiustizia sociale. Lo stile musicale scelto per veicolare rabbia e disagio di vivere nell’epicentro dei mali socio-politici di una nazione è il gothic-rock old school anche se “Nekropolis” risulta essere leggermente più elettronico rispetto al primo ep “A Permanent Reminder of Our Failure”. Questo “nuovo influsso” quasi EBM è immediatamente riscontrabile nella coinvolgente “Through Endless Gloom”, una traccia che solo i migliori Malaise potevano partorire. Il resto del mcd è un concentrato di gothic-rock duro e puro di derivazione teutonica, in cui gli influssi “latini” di bands quali Capela Das Almas o Holylore presenti nel debutto vengono annacquati da gelide sferzate di vento gotico mitteleuropeo. Così se “Pollice Verso” è una driven-goth-song di “Drylandiana memoria” e “The Coffin City” è un funereo incedere stile primi Secret Discovery, la vera “gothic-rock evergreen” è “Tombs Of Love”, intersecazione tra Dronning MaudLand, Beyond The Wall Of Sleep e Cascades. L’ep, come del resto il suo predecessore, è disponibile in esclusiva distribuzione carioca o contattando la band. Out fisicamente dal 14 Maggio.

TRACKLIST: 01 Darker Days Ahead; 02 Pollice Verso;03 Through Endless Gloom ; 04 Tombs Of Love; 05 The Coffin City.

Mr. Moonlight

Copyrigth @2007 - 2022 By Erba della Strega