GOTHNEWS

Nuove Uscite (13/12/21)

NOKTVA

Indietro

E’ sempre un piacere parlare di una nuova band Italiana di “goth chitarristico”, piacere ampliato dalla qualità della musica che propone e che ha permesso ai NOKTVA di pubblicare il debutto “Like Seven Forgotten Tales” per Batcave Prod. -seconda band del belpaese ad esordire con la label Polacca dopo i Sacred Legion-. Il gruppo, d’istanza a Catania, nasce nel 2017 per iniziativa del nucleo originario Kurten Keys (chitarra) / Lux Nøire (tastiere) con l’obiettivo di continuare la creatività artistica nonostante lo scioglimento del precedente progetto musicale BeYond Soul. Nei mesi successivi il combo viene completato da Delius S. alla batteria, Ira Key al basso e, last but not the least, dalla cantante Miriam P. che grazie alla sua potente ed austera voce, via di mezzo tra Rosetta Garrì e LadyGhost, ha dato una decisiva spinta alla band per emergere in ambito internazionale. La musica dei Noktva, avendo come punto di partenza l’ultima composizione dei BeYond Soul “Electric Slave”,  abbraccia più influenze “oscure” dalla wave al deathrock al goth old school. Oltre al premiato singolo “In Deep”, l’album si compone di altri sei egregi “racconti” in musica con menzione per il tribale deathrock di “Fate”, piena di richiami agli Spiritual Bat, per la wave-izzata “Plastic Rain” e per “Aneris” dove il lungo intro caratterizzato dalle “onde” di basso di Ira Key apre a chitarre taglienti e testi in Italiano in un turbine di nera tensione che sappiamo concepire solo dalle nostre latitudini (vedi Vene Di Lucretia/Vedova Vigo). Che dire ancora se non che “Like Seven Forgotten Tales” è un mirabolante esempio di “dark italiano d’esportazione”. Caldamente consigliati. Out dal 13 Dicembre.

TRACKLIST: 01 You Left Me Hanging; 02 Fate; 03 Plastic Rain; 04 In Deep; 05 Aneris; 06 Chaos; 07 Dance Of Trees.

Mr. Moonlight

Copyrigth @2007 - 2022 By Erba della Strega