GOTHNEWS

Nuove Uscite (05/04/22)

NINO SABLE

Indietro

Per il debutto solista di NINO SABLE vale lo stesso discorso fatto per Voyna/Peer Lebrecht: “quando il frontman intraprende un “progetto solista” per una band non è mai un buon segno”. Occorre altresì dire che sia Golden Apes che Aeon Sable sembrano godere di ottima salute e che contrariamente all’album di Voyna -praticamente un’appendice della discografia Golden Apes- , “SedateSeduce”(Batcave Prod./Equinoxe Rec./ZANN) esplora territori musicali apparentemente lontani da quelli calcati dagli Aeon Sable. L’album, jont venture tra Nino Sable e Lars Kappeler, comprende tracce composte nell’arco di diversi anni e se l’iniziale “Driven By the Night” non è la migliore delle aperture, il lavoro annovera interessanti canzoni. In “SedateSeduce” troverete, tra sparute tracce folkeggianti come “Beautiful Death” e “Script Of Devotion” riconducibili all’altro progetto “Sableiano” chiamato Melanculia, un marcato mood elettronico. “Into The Void” sembra la base musicale di un gioco elettronico anni novanta, “Obbey 2000” riporta l’ascoltatore ai periodi industrial-goth di Catastrophe Ballet (“Menschenfeind”) e Still Patient? (“Demondive”), le estatiche “Hydra” e “Allordieside” -le mie preferite- sono la congiunzione tra i primi Aeon Sable e gli Other Day, infine “Chaos”, “Church Of No Belief” e “Ultima Estacion” hanno le stigmate del gothic rock seppur bendate da copiose tastiere. Lavoro vario, questo debutto solista di Nino Sable, che sicuramente troverà molti estimatori. Out in edizione limitata a 333 copie dal quattro Aprile.

TRACKLIST: 01 Driven By the Night; 02 Church Of No Belief; 03 Ultima Estacion – El Underground; 04 Chaos; 05 Beautiful Death; 06 Allordieside; 07 Hydra; 08 Script Of Devotion; 09 Obey 2020; 10 Taraxon; 11 Into The Void.

Mr. Moonlight

Copyrigth @2007 - 2022 By Erba della Strega