RECENSIONI DISCHI

Pink Floyd - A Foot in the door

EMI 2011

Indietro

Mai come questa volta una raccolta dei Pink Floyd stata tanto inutile. O forse si, a ripensare a quella boiata di "A Collection of Great Dance Songs". Ma volendo, almeno l c'era la porcheria remixata di Money per giustificare l'acquisto al fan pi incallito. Ma qui? Ora, capiamoci, questione di matematica. I Floyd hanno pubblicato parecchi album. Mica uno o due. Molti. E qui che ci sta? See Emily Play del periodo psichedelico con Barrett. Due brani dai dischi dell'era Gilmour (High Hopes e Learning To Fly) e uno del disco solista mascherato da Floyd di Waters (The Fletcher Memorial Home). Tre pezzi da Wish You Were Here, quattro da The Wall e cinque, dico CINQUE da The Dark Side Of The Moon. Ora, se questo fosse un cd a 5 euro, vabb. ma dato che il prezzo pieno, consiglio di evitare come la peste. Non per il contenuto, che eccelso, ma per l'operazione in se. Mah...

Max1334

Copyrigth @2007 - 2021 By Erba della Strega