Link:

RECENSIONI DISCHI

SINEZAMIA - Fronde

(Autoprodotto 2007)

Indietro
Oh beh, ogni tanto un pizzico di non-originalitÓ pu˛ anche far bene, no? Detto questo, mi sento a posto con me stesso e posso dire che questo debut demo dei nostri Sinezamia Ŕ davvero piacevole. Potrei sprecare righe e righe per avvicinare il sound del combo italiano ad oscuri gruppi della new wave che fiorý nel nostro stivale nei primi anni '80, ma sarebbe una perdita di tempo, oltre che una presa in giro. Il tributo va pagato solo ad una band, ovvero ai Litfiba, di cui i Sinezamia ricalcano le sonoritÓ oscure antecedenti Desaparecido, con risultati che pur non brillando di originalitÓ si distinguono per stile e gusto rispetto ai miliardi di cloni che ha creato negli anni la band di Piero Pel¨. Non c'Ŕ un pezzo brutto in questo cd, cosa assai rara di questi tempi, e sfido chiunque ami la new wave italiana a non innamorarsi di Volti o di Illusioni. Sette brani che se usciti vent'anni fa sarebbero stati accolti a braccia aperte dalla seconda7terza ondata di darche italiani. Cosa dite? siamo nel 2008 e non negli '80? Beh si, questa Ŕ musica per nostalgici. Un creare oggi attingendo senza vergogna dal passato, dimostrando come un certo tipo di suoni, di timbriche, di liriche o di composizioni non hanno etÓ.
Se fosse uscito in vinile entrerebbe di diritto nei miei feticci made in Italy. Mi accontenter˛;)

Max1334

Copyrigth @2007 - 2024 By Erba della Strega