RECENSIONI EVENTI

29/11/2013 AVANT-GARDE live @VINILE

Rosą, Vicenza, Italy

Indietro
Mi spiace un sacco per com'e' andata questa serata, non l'avrei mai detto. Ci ho ripensato spesso anche nei giorni a venire ma non riesco a capire come ci siamo potuti ritrovare in quattro gatti a vedere gli Avant-Garde nel contesto della classica serata dark targata Night Breeze. Nelle vicinanze mi risulta ci fosse un'altra serata a Padova, ma non penso fosse di tale portata da dirottare tutta la gente li'...mah.
Fatto sta che arrivo al Vinile verso le 23 e la gente si conta sulle dita di una mano. Dopo un po' arrivano gli Avant-Garde e prima del concerto c'e' il tempo di una birra e qualche chiacchiera, gossip e anticipazioni varie. Arriva il momento per i ragazzi di salire sul palco, l'affluenza scarsa e il fatto di essere da solo davanti al palco rende il tutto piuttosto intimo. Il set scorre potente tra i vecchi cavalli di battaglia e il nuovo disco, proposto quasi tutto: era la prima volta che vedevo gli Avant-Garde col nuovo assetto chitarra-basso-synth e mi ha convinto, sia a livello scenico che di resa dei pezzi, anche se il synth di Viviana in alcuni punti sarebbe dovuto risaltare di piu' (ne "Il Buio su Roma" per dirne uno). E' stato un ottimo concerto, si vede che il gruppo e' affiatato e anche il pubblico presente mi e' sembrato gradire molto.
Post concerto con altre birre e chiacchiere con Alessio, mentre la pista si anima al ritmo dei grandi classici.
Ora aspetto la prossima occasione in cui probabilmente vedro' l'ulteriore innesto alla formazione, vale a dire la batteria vera dal vivo...
 
scaletta: Dove solo tu vorrai, Disincanto, Fra i ruderi, Il buio su Roma, D'inverno, Livido livore, Inerme e lontano, Nubi altrove, Grigio, Onirica paura, Epoque, Prisma di plexiglass, Senza di me, Love song?

ZA

Copyrigth @2007 - 2018 By Erba della Strega