INTERVISTE

ERIKA POLIGNINO - Letteratura e poesia al MOONLIGHT FESTIVAL

giugno 2010

Indietro

Torniamo a parlare con Erika Polignino, coordinatrice degli eventi riguardanti la letteratura che si terranno al Moonlight Festival di Fano a Luglio

============

Bentornata!

Ciao Max, che bello risentirti:)

Vuoi dirci come sei passata da "ospite" ad "organizzatrice" della parte letteraria del Moonlight Festival?

E' stato un po’ casuale. Non avrei mai pensato di coprire un ruolo così
importante per una scrittrice. Era da poco finito il festival quando gli
organizzatori stavano già pensando alla nuova edizione ed io, istintivamente,
quasi per gioco, dissi: ‘Posso darvi una mano a trovare autori per l’anno
prossimo, la letteratura mi piace tantissimo’, non se l’aspettavano questa
frase, poi hanno esclamato: “Certo, perché no?!” e da lì è nata la
collaborazione.

Cosa ti ha guidato nella scelta di particolari libri o scrittori da
ospitare nella rassegna?


Inizialmente gli organizzatori mi avevano dato indicazioni precise sulla
scelta dei libri, rispetto alla trama e al genere. Una volta superata la prima
‘selezione’ cercavo di scegliere quelli che più si avvicinavano all’atmosfera
del Moonlight, era preferibile che i testi parlassero di musica wave e che
contenessero temi legati al mondo goth. Una discriminante è stata anche la
tipologia dello scrittore, la scelta è stata fatta non invitando scrittori già
affermati, ma quelli nuovi per dare più spazio ai giovani visto che è anche la
tematica di fondo del festival.
Sono molti gli scrittori che mi hanno contattato e vorrei ringraziarli tutti,
anche per l’entusiasmo che mi hanno trasmesso.

Che ne pensi delle differenze logistiche tra l'anno scorso e quest'anno?

Lo scorso anno, la parte logistica è stata ottima e ben organizzata, non c’era
disordine e il posto era pulitissimo, cosa incredibile. L’atmosfera del palco
sull’acqua fu suggestiva, mentre quest’anno invece saremo in una location
prestigiosa e totalmente dedicata a noi, non ci saranno interferenze di sosta.
L’unica ‘pecca’ erano i reading fatti al mattino, tanti non erano riusciti a
venire e ne erano dispiaciuti. Dopo aver gustato i concerti dal vivo e ballato
tutta la notte è dura svegliarsi il mattino! Pure io avevo fatto le ore
‘piccole’, all’emozione che provavo, poiché era il primo reading della mia
vita, si aggiungeva la stanchezza. Quest’anno, invece, terremo il reading nel
pomeriggio, in un locale suggestivo che si chiama L’Antico Impero e si trova
nel centro di Fano. Sicuramente quest’anno si sono limati quei difettucci che
nella prima edizione spesso c’è.
Ragazzi e ragazze, vi aspetto numerosi!

E che mi dici della line up attuale? Parlando di gusti personali
ovviamente, quali bands attendi e quali ti lasciano indifferente o, per dirla in modo politically correct, ti incuriosiscono?

Alcune bands non le conosco bene e sono curiosa di assistere i loro live. I
gruppi di quest’anno sono molto interessanti e ciò che più mi ha colpito è la
varietà dei loro generi musicali ‘goth’. Lo trovo meraviglioso, perché permette
di soddisfare i gusti eterogenei del pubblico e di farlo sentire totalmente
coinvolto. Il fatto che Peter Hook commemori la morte di Ian Curtis con un live di Unkown Pleasure, che è uno dei miei album preferiti, è strabiliante, appena ho saputo la notizia mi è venuta la pelle d’oca per la felicità. Anche i Covenant sono molto attesi, non solo da me ma anche da molti ragazzi che ho sentito nei forum dedicati. La tradizione locale si fonde con la novità, un mix che affascina e attira molte persone. In fondo il Moonlight nasce su queste basi, è giusto dare spazio anche a chi ha qualcosa di nuovo da dire...

Cosa ti aspetti e/o desideri da questa edizione dei festival?

Sarà un evento che avrà molto riscontro, soprattutto per il fatto che è la
seconda edizione e tanti già lo conoscono, soprattutto da parte della rassegna stampa. Inoltre, avendo già un’esperienza alle spalle, ci ha aiutato a migliorare ed aggiungere alcuni elementi nuovi. Lo stesso varrà per ogni futura edizione. Assieme al Moonlight noi cresciamo e maturiamo, soprattutto grazie ai consigli del pubblico che è protagonista assoluto della manifestazione gotica. La scorsa edizione ha avuto un successo strepitoso, 8000 presenze in tre giorni per un festival d’esordio ha dell’incredibile. Vogliamo far passare il concetto che chi viene alla manifestazione troverà non solo musica ma un’esplosione di arti, un simposio di arti.

stai lavorando a un nuovo libro? Se si, vuoi parlarcene dandoci qualche anticipazione?

Ho finito il secondo romanzo e già iniziato il terzo. Per la prima volta
accennerò qui, ai lettori di Erbadellastrega, qualcosa del mio secondo libro,
cosa che non ho mai fatto sino ad ora. Il nuovo romanzo è completamente diverso da Nero Fluorescente, l’ho scritto in un periodo differente, è più maturo anche se lo stile è simile e parla di Amicizia, Morte e Moda Gotica, non solo nel senso estetico... ma ora basta, mi fermo qui:) Quello che scrivo rispecchia sempre il mondo in cui vivo e che sento più vicino.

abbiamo fatto questa specie di poll dei dischi migliori degli anni 2000. E da una scrittrice mi piacerebbe sentire quali sono stati i libri più
interessanti della decade passata...

Ci sono tantissimi libri interessanti della decade passata, proprio l’anno
scorso è uscito, nello stesso mese del mio, il libro ‘Il Figlio del Cimitero’
di Neil Gaiman, una coincidenza pazzesca, e pensare che il mio libro l’avevo
dedicato anche a lui…Ho letto lo splendido ‘Fate a New York’ di Martin Millar, la struggente favola ‘Tideland’ di Mitch Cullin, diversi libri visionari di Jonathan Carroll, autore contemporaneo da non confondersi con quello che ha scritto Alice nel Paese delle Meraviglie, poi ‘Antenna’ di Randy Taguchi… In quest’ultimo periodo sto scoprendo la letteratura giapponese, una lettura che consiglio anche a voi.

quali sono i tuoi progetti dopo il Moonlight Festival?

Sabato 31 Luglio farò un reading al Castello di Gusciola, un posto incantevole vicino a Modena, per i dettagli sulla serata, guardate il mio profilo myspace o
facebook. Ci saranno altri reading, tutti ancora da confermare. Infine, sarò impegnata nella ricerca di romanzi per… la terza edizione del Moonlight!

le ultime sono per te

Le Fiabe Servono Per Essere Sognate, Non Solo Raccontate…



http://www.myspace.com/erikapolignino

Max1334

Copyrigth @2007 - 2022 By Erba della Strega